Edit Content

l’equilibrio degli opposti

forgiare, sapere, conoscere

plasmare, creare, modellare

l’emozione dalla materia

in divenire

la prima collezione di Materica

elevare la sostanza

esperienze ed espressioni

dialoghi e momenti

atmosfere

l’equilibrio degli opposti

forgiare, sapere, conoscere

plasmare, creare, modellare

l’emozione dalla materia

in divenire

la prima collezione di Materica

elevare la sostanza

esperienze ed espressioni

dialoghi e momenti

atmosfere

Edit Content

EVOLUZIONE
COSTANTE

Ricerca e Intuizione.
È visione. È sperimentazione.
Nuovi linguaggi.
Edit Content

l’equilibrio degli opposti

forgiare, sapere, conoscere

plasmare, creare, modellare

l’emozione dalla materia

in divenire

la prima collezione di Materica

elevare la sostanza

esperienze ed espressioni

dialoghi e momenti

atmosfere

l’equilibrio degli opposti

forgiare, sapere, conoscere

plasmare, creare, modellare

l’emozione dalla materia

in divenire

la prima collezione di Materica

elevare la sostanza

esperienze ed espressioni

dialoghi e momenti

atmosfere

esperienze ed espressioni

// MAGAZINE

INTERNA_MENTE

Alcova Milano, 17-23 aprile 2023

La materia si trasforma e diventa una capsula degli specchi. Un’installazione che invita a riflettere, a riflettersi e ad ascoltarsi. Un luogo senza tempo e senza spazio, abitato da un’immagine che viene da lontano e dialoga con il nostro io. Un’esperienza creata e progettata da Materica proprio per la Milano Design Week-Fuorisalone, un’opera con effetti estetici sorprendenti sviluppata insieme ai designer Tiziano Guardini e Luigi Ciuffreda.

Materica, specializzata nella metallizzazione a filo delle superfici più diverse, partecipa per la prima volta alla Milano Design Week con una sua personale installazione: INTERNA_ MENTE, concepita per proiettare il visitatore in una dimensione extratemporale. Un’esperienza attraverso cui l’azienda veneta racconta la sua capacità alchemica nel trasformare la materia con effetti estetici emozionanti e inaspettati.

In un percorso di sperimentazione sempre aperta, Materica svela nuove capacità espressive di quasi ogni genere di materiale, come legno, marmo, pietra, acciaio e tessuti. Una pistola ad arco elettrico fonde i fili di metallo puro, dall’ottone al bronzo, dallo zinco al rame, micronizzandoli e proiettandoli ad alta velocità in minuscole particelle sulla superficie da rivestire. Subito il metallo si aggrappa grazie ad un pretrattamento superficiale e raffredda velocemente, preservando così il materiale e avvolgendolo fin nei minimi dettagli. Un processo dall’estrema versatilità applicativa, che nobilita anche i materiali apparentemente più poveri, asseconda le geometrie, esalta le texture o al contrario dà compattezza e omogeneità alle superfici più scabre e materiche. Con la possibilità di trattare ulteriormente il metallo, ossidandolo, colorandolo, argentandolo, anticandolo, lucidandolo in una palette variegatissima di nuove vibrazioni ed effetti sensoriali.

esperienze ed espressioni

// MAGAZINE

INTERNA_MENTE

Alcova Milano, 17-23 aprile 2023

La materia si trasforma e diventa una capsula degli specchi. Un’installazione che invita a riflettere, a riflettersi e ad ascoltarsi. Un luogo senza tempo e senza spazio, abitato da un’immagine che viene da lontano e dialoga con il nostro io. Un’esperienza creata e progettata da Materica proprio per la Milano Design Week-Fuorisalone, un’opera con effetti estetici sorprendenti sviluppata insieme ai designer Tiziano Guardini e Luigi Ciuffreda.

Materica, specializzata nella metallizzazione a filo delle superfici più diverse, partecipa per la prima volta alla Milano Design Week con una sua personale installazione: INTERNA_ MENTE, concepita per proiettare il visitatore in una dimensione extratemporale. Un’esperienza attraverso cui l’azienda veneta racconta la sua capacità alchemica nel trasformare la materia con effetti estetici emozionanti e inaspettati.

In un percorso di sperimentazione sempre aperta, Materica svela nuove capacità espressive di quasi ogni genere di materiale, come legno, marmo, pietra, acciaio e tessuti. Una pistola ad arco elettrico fonde i fili di metallo puro, dall’ottone al bronzo, dallo zinco al rame, micronizzandoli e proiettandoli ad alta velocità in minuscole particelle sulla superficie da rivestire. Subito il metallo si aggrappa grazie ad un pretrattamento superficiale e raffredda velocemente, preservando così il materiale e avvolgendolo fin nei minimi dettagli. Un processo dall’estrema versatilità applicativa, che nobilita anche i materiali apparentemente più poveri, asseconda le geometrie, esalta le texture o al contrario dà compattezza e omogeneità alle superfici più scabre e materiche. Con la possibilità di trattare ulteriormente il metallo, ossidandolo, colorandolo, argentandolo, anticandolo, lucidandolo in una palette variegatissima di nuove vibrazioni ed effetti sensoriali.

sede principale
Via Guido Rossa,12 Scorzè, 30037, Venezia

sede secondaria
Via dell’Artigianato 1, Trebaseleghe, 35010, Padova

Tel +39 041446351

email: info@materica.eu

P.IVA 03812510273

sede principale
Via Guido Rossa,12 Scorzè
30037, Venezia

Tel +39 041446351

P.IVA 0381251023

// ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Resta aggiornato su prodotti, news ed eventi.

*campi obbligatori